Una buona notizia per le società affiliate al Comitato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta, siglato un accordo tra il Presidente Albonico e l’Architetto Paolo Pettene omologatore del Comitato che prevede la possibilità per le società affiliate a questo Comitato di avvalersi gratuitamente delle  dichiarazioni asseverate sulle dimensioni della vasca, da allegare all’istanza, per quanto riguarda il finanziamento ministeriale a fondo perduto a sostegno delle società che gestiscono impianti natatori (con vasche lunghe almeno 25m e 250m2 di superficie). Il Presidente Albonico e tutto il Consiglio Regionale ringraziano l’arch. Pettene per questa grande disponibilità verso un settore in grave difficoltà.

Sulla pagina web del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri è possibile consultare le procedure per richiedere l’erogazione del contributo a fondo perduto in favore delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche che hanno per oggetto sociale anche la gestione di impianti natatori.

I sodalizi sportivi affiliati che intendano presentare la domanda attraverso la Federazione Italiana Nuoto dovranno farla pervenire entro e non oltre le ore 24:00 del 19 marzo 2022, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata, a pena di irricevibilità, al seguente indirizzo: contributi.gestione.piscine@pec.federnuoto.it
Dettagli, requisiti e fac-simile della domanda possono essere consultati sulla relativa circolare federale.